Batteria al piombo
Contents in this article

Installazione e messa in funzione di batterie al piombo

Una guida all’installazione e alla messa in funzione di grandi banchi di batterie al piombo.
La batteria al piombo o la batteria stazionaria sono chiamate così, in base alle funzioni per cui sono state progettate. Le batterie stazionarie, come suggerisce il nome, sono progettate per funzionare e operare nel luogo in cui sono installate e non sono destinate ad essere spostate come un’automobile. Le batterie stazionarie hanno una vita progettata molto lunga, fino a 20 anni. Questo articolo è una guida all’installazione e alla messa in funzione di grandi batterie stazionarie.

Precauzioni di sicurezza per l'installazione di banchi di batterie al piombo

Solo il personale addestrato e autorizzato che ha familiarità con l’installazione, la carica e la manutenzione delle batterie fisse è autorizzato a installare grandi banchi di batterie fisse. Non toccare i terminali o i connettori non isolati della batteria. Assicuratevi che i vostri attrezzi siano isolati prima di iniziare l’installazione della batteria. La batteria stazionaria a sfiato del tipo piombo-acido allagato produce dei gas che sono esplosivi. Proteggere gli occhi con occhiali avvolgenti mentre si lavora con la batteria. Non fumare, non usare fiamme aperte vicino a una batteria. Le batterie contengono acido solforico che può causare ustioni. Lavare le aree colpite con acqua corrente per un minimo di 10 minuti e consultare un medico. Si prega di rispettare tutte le leggi locali e nazionali riguardanti le batterie.

Manuali e standard di installazione delle batterie al piombo

È necessario avere a portata di mano il manuale di istruzioni del produttore della batteria fissa prima di iniziare l’installazione. Seguire sempre rigorosamente le procedure di installazione dei produttori di batterie.

Il contenuto di questo articolo è solo per dare un’indicazione di massima.

Si raccomanda di avere le specifiche relative alle batterie stazionarie a cui si attiene il produttore della batteria. Si prega di consultare anche le seguenti norme:

  • IS 1651:2013 Celle e batterie stazionarie, piombo – acido (con piastre positive tubolari) – Specifiche (quarta revisione)
  • IEEE Std 484 (ultimo) “Pratica raccomandata per la progettazione e l’installazione di batterie piombo-acido ventilate per applicazioni stazionarie”.
  • IEEE Std 485 (ultima revisione) “Recommended Practice for Sizing Lead-Acid Batteries for Stationary Applications”
  • IEEE Std 450 (ultima revisione) “Recommended Practice for Maintenance, Testing and Replacement of Vented
    Batterie al piombo per applicazioni stazionarie”.
  • IEEE Std 1375 (ultima revisione) “Guida per la protezione dei sistemi di batterie stazionarie”
    Questi standard possono essere acquistati presso IEEE
batteria al piombo

Cosa cercare al ricevimento dei banchi di batterie al piombo dal trasportatore?

Le batterie stazionarie, anche quelle grandi, sono generalmente imballate o coperte. Cercate qualsiasi segno di perdita intorno all’imballaggio. Controllare e ispezionare per eventuali crepe o rotture sulle cellule dopo il disimballaggio. I danni devono essere portati all’attenzione del trasportatore e il certificato di danno deve essere ottenuto per i reclami.
Verificare che il numero di pacchi corrisponda alla fattura/contrassegno di consegna. Cercare la confezione degli accessori, aprire e controllare il contenuto con la fattura/dc del fornitore. Di solito vengono forniti i seguenti accessori:

connettori intercellulari e interunità
connettori inter-tier
piastre terminali
bulloni di collegamento, dadi e rondelle
tappi di sfiato del parafiamma
manuale d’istruzioni
Accessori per rack/moduli

Primi passi nell'installazione della batteria al piombo - installare le rastrelliere

Per prima cosa, installate i portabatterie. Assicurarsi che siano montati saldamente sulle staffe del pavimento, che la livella verticale a piombo e la livella orizzontale siano assicurate per i telai del rack. I grandi banchi di batterie per applicazioni stazionarie rimarranno insieme per anni. La rimozione della pesante batteria fissa dai rack potrebbe essere evitata, con un po’ di lungimiranza. Se dopo l’installazione diventa necessario regolare il livello dei rack, non allentare e regolare i rack/telai con le batterie sui rack. Potrebbero crollare sotto il peso. Rimuovere completamente le batterie e solo allora regolare il livello delle rastrelliere.

Nei livelli divisi, la batteria al piombo del livello superiore tende a funzionare a una temperatura leggermente più alta. Assicurare lo spazio di testa sopra questa fila di livello superiore. Potrebbe essere una buona idea ora, pulire il pavimento e lo spazio sotto i rack prima di iniziare l’installazione.

Strumenti necessari per l'installazione della batteria al piombo - batteria stazionaria

Prima di iniziare l’installazione del tuo banco di batterie al piombo, assicurati di avere a portata di mano i seguenti strumenti:

Attrezzature per la sicurezza personale

  • Occhiali
  • Guanti di gomma
  • Scarpe di sicurezza
  • Grembiule di gomma
  • Acqua pulita in bottiglia per il lavaggio degli occhi
  • Un secchio d’acqua con bicarbonato di sodio (per le fuoriuscite). Mescolare 500 grammi a 5 litri d’acqua

Strumenti relativi alla batteria

  • Chiave dinamometrica isolata
  • Chiavi isolate
  • Stracci puliti
  • Idrometro
  • Termometro
  • Voltmetro
  • Spazzola in ottone
  • Spazzola di plastica
  • Strumenti di sollevamento

Deposito di batterie al piombo per applicazioni stazionarie

Porta tutte le celle nella stanza della batteria. Sollevare sempre la batteria fissa dal basso. Non sollevare dai terminali della batteria. Applica l’adesivo per segnare i numeri di serie dove può essere facilmente letto e non sarà d’intralcio al rabbocco dell’acido.

Se le celle sono state fornite di acido, controllate il livello di elettrolito di ogni cella. Se una cella stazionaria ha un livello di elettrolito al di sotto delle piastre, considerare la rimozione della cella. Controllare con il fornitore per la sostituzione. Se si trova dell’elettrolito sul coperchio, pulire con la soluzione di bicarbonato di sodio come descritto sopra. Fate attenzione che questa soluzione non entri mai nella cella. Pulite anche i terminali con questo. Sciacquare con acqua questa soluzione dalla superficie della batteria.

Assemblaggio delle celle delle batterie al piombo su rack

Posizionare ogni cella della batteria sui rack disponendo attentamente le celle in modo che un terminale positivo possa essere collegato al terminale negativo della cella successiva. Maneggiare le celle solo dall’angolo dei contenitori, non dal centro. Cospargere di talco le rastrelliere per lubrificarle, se necessario, per far scorrere le celle. Spaziate le celle secondo i connettori intercellulari forniti. Controlla questo spazio con la prima cella per evitare di rimescolare in seguito. Per gli scaffali sismici, i produttori forniscono dei distanziatori da usare tra ogni cella. Dopo che tutte le celle della batteria sono state assemblate, controllare che gli adesivi con il numero di serie della batteria siano applicati correttamente e in modo sequenziale. Controlla e conferma di nuovo la corretta polarità di ogni cella.

Fissare i connettori Intercell nella batteria al piombo

Prima di fissare i connettori alla batteria, pulire ogni connettore e terminale con la soluzione di bicarbonato di sodio come descritto sopra. Poi pulire con uno straccio pulito immerso nell’acqua. Fare attenzione che la soluzione di bicarbonato di sodio non entri nel foro di ventilazione della batteria di accumulatori al piombo. Applicare uno strato sottile di vaselina su ogni lato delle estremità dei connettori dove faranno contatto con i bulloni. Applicare una pellicola sottile sul terminale della cella, sulla filettatura dei bulloni e sulle rondelle. Posizionateli sulle celle e fissateli uno per uno usando la coppia raccomandata. Non stringere mai troppo – i pali di piombo saranno deformati.

Ricontrollate ancora una volta la coppia di tutti i collegamenti.

I capicorda collegati direttamente alla batteria devono essere placcati in piombo. Tutti i cavi devono essere sostenuti per evitare il carico sui terminali della batteria.

Prendete la tensione delle celle e il peso specifico per ogni cella della batteria al piombo e registrate il numero della cella. Prendete la tensione del sistema di batterie al piombo e registrate. Se la tensione del sistema è inferiore al valore specificato, controllare se qualche cella è stata collegata con polarità inversa. Correggere immediatamente la polarità inversa e prendere la tensione del sistema per confermare la correzione. Ignorare questo potrebbe portare al completo fallimento del banco di batterie al piombo a causa della carica inversa.

Recupero della scarica profonda: Questo può essere utile per le celle trascurate da tempo. La cella viene caricata con una corrente pari a 0,2C e quando si raggiunge la tensione di 2,4/cella la corrente viene ridotta a 0,05C. Quando la tensione e lo sp.gr raggiungono un valore stabile, la carica viene interrotta e la cella riposa per un’ora. Ancora una volta la carica è continuata a 0.05C ampere fino a raggiungere lo stato stazionario (V & sp.gr const) e la gassificazione è alta. Riposare di nuovo per un’ora.

Caricare il banco di batterie al piombo

Se le celle della batteria al piombo sono state fornite senza acido, riempire ogni cella con l’acido della gravità specificata. Fate attenzione a riempire la cella fino al livello tra i segni L e H. Non riempire eccessivamente nessuna delle celle della batteria fissa. Lasciare l’acido in ammollo. Registrare la temperatura acida delle celle dopo il riempimento. Lasciare che tutte le celle si raffreddino a temperatura ambiente prima di collegarle al caricatore.
Caricare a una corrente del 3-5% della capacità nominale della batteria. Completa la carica quando la tensione della cella e il peso specifico sono costanti per 3 letture orarie consecutive. Fate riposare le batterie appena caricate per 24 ore.

Poi fai un test di capacità della batteria C10. Scaricare ad una corrente del 10% della capacità nominale della batteria. Registra la tensione e la corrente totale della batteria. Registrare le tensioni delle celle, il peso specifico e la temperatura nel registro standard delle batterie in modo sistematico. Calcolare la capacità di ampere-ora. Fare la correzione per la temperatura secondo IS 1651.

La capacità dovrebbe essere almeno l’85% della capacità nominale della batteria. Se necessario, eseguire altri 5 test di capacità per ottenere il 100% della capacità della batteria. Leggi di più su come caricare correttamente una batteria qui.
Seguire sempre il manuale d’istruzioni del produttore delle batterie al piombo.

Cos'altro è necessario per la batteria al piombo?

La corretta ricarica della batteria garantisce una lunga durata del vostro investimento. Le batterie sono diventate parte integrante della nostra vita. È anche l’elemento più costoso che richiede la sostituzione una volta ogni 4-10 anni, a seconda delle esigenze del design. Sarebbe prudente mantenere la batteria adeguatamente carica regolarmente per evitare guasti prematuri. La solfatazione della batteria può essere facilmente evitata.

Please share if you liked this article!

Did you like this article? Any errors? Can you help us improve this article & add some points we missed?

Please email us at webmaster @ microtexindia. com

On Key

Hand picked articles for you!

Batteria della centrale nucleare

Centrale nucleare Batteria

I primi tempi – Batteria della centrale nucleare Batteria Plantè ad alte prestazioni Nel periodo che va dalla seconda guerra mondiale agli anni ’60 si

Batteria a stato solido

Cos’è una batteria a stato solido?

Introduzione alle batterie allo stato solido In una batteria, gli ioni positivi si muovono tra gli elettrodi negativi e positivi attraverso un conduttore di ioni

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Unisciti alla nostra mailing list di 8890 persone straordinarie che sono al corrente dei nostri ultimi aggiornamenti sulla tecnologia delle batterie

Leggi la nostra politica sulla privacy qui – Ti promettiamo che non condivideremo la tua email con nessuno e non ti spammeremo. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Do you want a quick quotation for your battery?

Please share your email or mobile to reach you.

We promise to give you the price in a few minutes

(during IST working hours).

You can also speak with our VP of Sales, Balraj on +919902030022