Batteria VRLA Significato
Contents in this article

Significato della batteria VRLA

Una breve panoramica sul significato di batteria VRLA

Uno dei maggiori inconvenienti della carica di una batteria al piombo-acido allagata è la rottura e la perdita di acqua attraverso il rilascio di idrogeno e ossigeno. Questo ha più di un’implicazione negativa per l’uso sicuro e il funzionamento di tutti i tipi di batterie piombo-acido. Il rilascio di miscele potenzialmente esplosive di idrogeno e ossigeno in spazi ristretti e il costante rabbocco di batterie o celle con acqua distillata sono problemi costosi per l’utente della batteria. Per eliminare questi problemi, è stata sviluppata la forma completa della batteria VRLA – Valve Regulated Lead Acid. In questo blog, significa batteria VRLA, esaminiamo il principio di funzionamento e le applicazioni più comuni per questa tecnologia.

"Ricombinazione del gas" nella batteria VRLA significa

Cos’è la batteria VRLA?

Una batteria VRLA (Valve Regulated Lead Acid) differisce da una batteria al piombo-acido ventilata in quanto è sigillata con una valvola di scarico della pressione che impedisce ai gas prodotti durante la carica di fuoriuscire. Mantenere i gas all’interno facilita la loro ricombinazione per riformare l’acqua che si perde durante la carica a causa dell’elettrolisi. Al fine di garantire che l’ossigeno e l’idrogeno si trovino sulla superficie della piastra per permettere le reazioni di ricombinazione, l’elettrolita è immobilizzato utilizzando speciali separatori a tappetino di vetro o silice gel-formante aggiunta all’elettrolita.

Ci sono alcune applicazioni in cui queste proprietà senza gas e senza manutenzione sono particolarmente importanti: installazioni remote non presidiate, aree chiuse con prossimità di attrezzature sensibili, personale e cibo, o dove i costi di manutenzione sono costosi. Lebatterie VRLA sono più comuni nelle industrie delle telecomunicazioni, del solare e dell’energia e possono essere utilizzate per l’alimentazione di standby, di back-up o di riserva.

L’industria delle telecomunicazioni è un primo esempio di applicazione remota. La maggior parte delle torri costruite nel mondo si trova in zone difficili da raggiungere o molto lontane dalle abitazioni. La capacità di funzionare senza manutenzione è un requisito chiave che è perfettamente soddisfatto dalle batterie 2v VRLA. Spesso utilizzati per alimentare i trasmettitori per diverse ore al giorno ed essere ricaricati in poche ore, sono un’opzione conveniente per i generatori diesel in standby.

L’energia solare è la fonte di energia rinnovabile più popolare. Per sfruttare appieno un’installazione costosa, è meglio avere un sistema di stoccaggio di batterie al piombo per fornire energia durante la notte. Poiché le batterie sono spesso immagazzinate al chiuso, è di fondamentale importanza assicurarsi che non ci siano emissioni di gas potenzialmente esplosive. Le batterie VRLA sono una soluzione sicura, affidabile e a basso costo in questa applicazione

Le industrie che forniscono energia hanno bisogno di avere potenza garantita in caso di guasti al generatore, improvvisi picchi di domanda o quando la produzione richiesta supera la capacità di fornitura. Le batterie, che possono fornire un’alta produzione di energia in millisecondi, sono il modo ideale per affrontare i picchi di domanda o i cali di frequenza. La batteria VRLA esente da manutenzione, in questi casi, può essere utilizzata per fornire energia in standby, inverter, UPS o uscite di controllo della frequenza, per integrare qualsiasi alimentazione da qualsiasi fonte.

Cosa significa batteria VRLA?

Recombination reaction in a VRLA Battery
Recombination reaction in a VRLA Battery
Cell charge and discharge reaction
Cell charge and discharge reaction

Il termine batteria VRLA senza manutenzione significa che le aggiunte d’acqua non sono necessarie per la durata garantita di una batteria VRLA. La maggior parte delle batterie VRLA avrà ancora bisogno di un po’ di manutenzione come il bilanciamento delle celle, il serraggio delle connessioni o anche la pulizia in alcuni ambienti. Come menzionato all’inizio, nei design delle batterie VRLA, la ragione per cui i gas prodotti durante la carica possono essere ricombinati alle piastre è che non possono formare bolle e galleggiare fino alla superficie dell’elettrolita (Fig.1).

Lo scopo di immobilizzare l’acido in questo modo è di evitare che il gas prodotto durante la carica esca dall’elettrolita. Invece, il gas si diffonde dalle piastre attraverso l’acido e si raccoglie in piccole fessure o lacune acide nella matrice immobilizzata. Queste lacune sono create deliberatamente facendo in modo che il mezzo non sia saturo, cioè affamato di acido. Le lacune, ora piene di gas, creano un gradiente di concentrazione che guida la diffusione di ossigeno e idrogeno verso gli elettrodi dove possono combinarsi per riformare l’acqua.

SMF VRLA batteria significa

Le batterie al piombo-acido a ricombinazione sigillata o senza manutenzione hanno gli acronimi: SMF SLA e VRLA che significano rispettivamente “Sealed Maintenance Free”, “Sealed Lead Acid” e “Valve Regulated Lead Acid”. AGM è anche spesso usato per descrivere una batteria piombo-acido ricombinante ed è anche un acronimo, riferendosi specificamente al metodo di immobilizzazione dell’acido cioè. Stuoia di vetro assorbita. Mentre tutte le batterie al piombo-acido AGM sono SLA o VRLA, non tutte le VRLA sono AGM. Ci sono due modi per immobilizzare l’acido solforico nelle batterie al piombo:

  • l’uso di una sottile stuoia di fibra di vetro per assorbire l’acido liquido (AGM) e due;
  • aggiunta di particelle fini di silice che reagiscono con l’elettrolita trasformandolo in un gel (GEL). Queste due costruzioni AGM e GEL formano tutti i design delle batterie VRLA che si trovano tipicamente nella grande maggioranza dei mercati globali.

Microtex produce una vasta gamma di batterie VRLA di tipo AGM e GEL per diverse applicazioni. Perché avere due tipi di VRLA? La risposta è la costruzione della batteria, una piastra tubolare per applicazioni pesanti a ciclo profondo non può usare un separatore in vetro, quindi si basa su un elettrolita GEL. La gamma TGel di Microtex offre il più alto standard possibile di celle a piastra tubolare e batterie per una vasta gamma di applicazioni.

L’AGM è il più adatto per le costruzioni a piastra piatta utilizzate soprattutto in applicazioni di carica flottante dove la crescita della griglia è un fattore limitante della vita. Il sito
Gamma Microtex AGM VRLA
copre la maggior parte delle applicazioni come le installazioni Telecom e UPS. Microtex ha un vantaggio ineguagliabile con i suoi progetti Eternia TGel e Safe Energy VRLA, in quanto molti dei materiali di costruzione sono prodotti in-house per fornire batterie uniche per il loro scopo. A questo si aggiungono decenni di storia globale e in servizio con centinaia di clienti fedeli e soddisfatti.

Le batterie sigillate al piombo-acido forniscono un immagazzinamento e un’erogazione di energia sicura, pulita e senza manutenzione nella maggior parte delle applicazioni moderne. Sono un modo relativamente economico per consentire agli utenti di attingere alle risorse di energia rinnovabile in applicazioni remote e sono ancora l’opzione più conveniente per le stazioni di telecomunicazione e UPS non presidiate. In tutte le diverse applicazioni con i loro requisiti individuali, che si tratti di un ciclo profondo o di una batteria a carica flottante, Microtex offre design personalizzati di batterie VRLA per soddisfare tutte queste applicazioni. Con il corretto dimensionamento e i controlli di carica, le batterie Microtex VRLA in costruzioni GEL o AGM possono offrire una durata di vita prolungata per fornire la migliore combinazione di TCO e riciclabilità del pianeta.

Please share if you liked this article!

Did you like this article? Any errors? Can you help us improve this article & add some points we missed?

Please email us at webmaster @ microtexindia. com

On Key

Hand picked articles for you!

Termini della batteria

Termini della batteria

Termini e definizioni della batteria Tuffiamoci subito! Il seguente riassunto è una versione breve dei termini di batteria usati nei rapporti quotidiani con le batterie

Batteria a piastra tubolare

Piastre tubolari

Piastre tubolari: batteria tubolare alta vs batteria a piastra piatta 1. Cos’è la batteria a piastre tubolari Introduzione alle batterie Esistono diversi tipi di fonti

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Unisciti alla nostra mailing list di 8890 persone straordinarie che sono al corrente dei nostri ultimi aggiornamenti sulla tecnologia delle batterie

Leggi la nostra politica sulla privacy qui – Ti promettiamo che non condivideremo la tua email con nessuno e non ti spammeremo. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.